Falco in aria mani in tasca - Falconeria Maestra - Fabrizio Piazza Maestro Falconiere

Vai ai contenuti

Menu principale:

Falco in aria mani in tasca


FALCO IN ARIA
MANI IN TASCA


FALCONERIA MAESTRA EDIZIONI


Opera a tiratura limitata 


 Prima Edizione 200 copie firmate e numerate.

                                                  

Il costo è di euro 80 

(euro 40 per i soci di Falconeria Maestra )

ed è disponibile su prenotazione

Presentazione del testo
Il libro "Falco in aria mani in tasca" si presenta: formato 170 x 240 mm, 300 pagine con più di 300 immagine in bianco e nero (115 disegni e 187 fotografie). Le pagine sono rilegate con cucitura a filo refe e la copertina rigida è stampata a colori. 

Presentazione dell'Autore

Da più di 35 anni studio e pratico Falconeria con un certo stile e garbo .... Nella mia vita c'è sempre stato un falco da addestrare, un libro da leggere e studiare, un allievo da formare. Bene, oggi credo di poter tirare le somme e mettere a disposizione, principalmente dei miei allievi alcuni ormai falconieri, e di tutti quelli che hanno voglia di immergersi nella Falconeria classica, il mio io, il mio essere, il mio sapere, come falconiere e come uomo che ha sempre ricercato nel passato una pratica moderna. In questo testo metto a confronto alcuni degli studi che ho fatto durante il mio percorso, sia da giovane che da adulto, che mi hanno fatto da guida nella Falconeria moderna, per portarli nelle case di chi ha veramente voglia di conoscere la Falconeria seria, quella fatta di un certo spessore. E' un tipo di Falconeria che oggi in alcune pratiche non è più fattibile, è quella in cui i falchi un tempo erano di cattura o presi dai nidi, a differenza dei tempi moderni in cui vengono acquistati da allevamenti riconosciuti. Vengono descritte tecniche e metodi che ai giorni nostri sarebbero definiti barbarici. Ecco, questo testo non è una guida per il moderno falconiere, ma vuole portare a conoscenza l'appassionato dell'antica pratica coniugando, in alcuni casi, un'applicazione moderna. Il testo è di approfondimento e non vuole certo essere un manuale per il moderno falconiere, anche se alcune tecniche sono ancora in auge, altre invece no per tanti e ovvi motivi. Quindi principalmente va ritenuto un testo storico che va a colmare una lacuna che si riscontra spesso oggi … chi è il falconiere e soprattutto chi era … Sono stati presi in considerazione i seguenti testi: lo Sforzino, il Filastori, il Chiorino, il Pestellini, il Boyer, il El Arte De Cetreria, oltre a scritti e appunti di uomini legati alla Falconeria mondiale come Waller, Schleggel, Beebe, Webster, il grande Coppaloni (del quale seguiremo lo stile italiano), e tanti altri. Vengono riportati a mo' di appunti, evitando i discorsi simili nei vari testi, entrando a volte nei dettagli per essere più precisi. Il tutto inizia con la descrizione e l'utilizzo delle varie attrezzature, come dovevano essere per l'uno o per l'altro, e quale usava l'uno o l'altro, per poi passare all'addestramento di nidiacei e ramenghi, di pellegrini, astori, girfalchi e così via, descrivendo le tecniche per la caccia d'alto volo, basso volo e a vista. Nell'opera non verrà curata la parte della storia antica della Falconeria, perché il motivo del libro è un altro. Il testo è ricco di foto e disegni, questi ultimi sono originali e creati per l'occasione da un grande artista Falconeria Maestra ossia Cristiano Barni, oltre ai disegni del sottoscritto. In aggiunta il testo si completa con un trattatello sulle origini dell’arte di addestrare, un nuovo capitolo sul grande Giancarlo Pirrotta che così facendo entra di diritto nelle pagine della storia Falconiera e si conclude con “Falconeria per immagine” e l’Alta Scuola di Falconeria Italiana.

Fabrizio Piazza

 
Torna ai contenuti | Torna al menu